Monitorare applicazioni per identificare e risolvere problemi prima che l'utente finale se ne accorga è una prerogativa dei responsabili dell'infrastruttura IT.

Oggi gli applicativi sono sviluppati su più livelli per far fronte alle esigenze di scalabilità e di disponibilità ma questo complica tutte le attività di troubleshooting e monitoraggio. Molti amministratori per ovviare a questo problema monitorizzano i parametri più importanti di web server o application server come l'utilizzo di CPU o di memoria. Il monitoraggio di un applicazione dovrebbe però spingersi oltre.

Con SentiNet³ Application Monitoring siamo in grado di effettuare un monitoraraggio applicativo, sia custom (creato appositamente per o dal cliente) che di mercato (Exchange, Jboss, IIS, etc...) su tre differenti piani:

  • Fault Monitoring
  • Performance Monitoring
  • Configuration Monitoring

Fault Monitoring

Controllo di metriche per rilevare non solo errori relativi alle applicazioni ma anche ai server fisici sui quali girano e alla disponibilità di risorse degli stessi:

- Server UP/Down
- Network latency (Up/Down)
- Utilizzo CPU
- Utilizzo Memoria
- Disponibilità Web/Application/Database server

Performance Monitoring

Rilevare comportamenti e performance di tutti gli elementi che compongono l'applicativo:

- Server availabiliy (timing)
- Tempo massimo di risposta Servlet/Jsp/EJB
- Sessioni web Attive
- % media di utilizzo CPU
- % media utilizzo memoria
- Tempo medio di risposta di un web server
- Tempo medio di risposta Database

Configuration Monitoring

Prevede controlli sulle variabili di configurazione che influenza l'applicazione e il back end per garantire che l'intera infrastruttura funzioni correttamente:

- Configurazione JNDI
- Servlet engine
- EJB container
- JDBC connection
- HTTP configuration
- ODBC connection
- Oracle Server
- SQL Server
- Configurazioni specifiche dell'applicazione

Copyright 2014 - Fata Informatica s.r.l.